Archivi categoria: Mondo/World

Grand Canyon, la storia di Hannah e il fascino maestoso dell’immensità

“Gli Stati Uniti hanno evitato il ‘fallimento’”. Nel 2013 la notizia era in cima a siti e tg del mondo. Tra l’altro, la notizia fece felici in particolare i naturalisti e coloro che amano la straordinaria varietà e ricchezza che la natura offre nel territorio definito dai confini americani. Sì, perchè tra le conseguenze del blocco automatico delle spese, c’era anche questa: la chiusura di parchi e luoghi turisticamente rilevanti (ad esempio la Statua della Libertà). L’importanza di questi luoghi per l’America è testimoniata dalla scelta effettuata dai governi locali nell’emergenza: tenerli aperti a proprie spese. Il tema è particolarmente interessante per noi italiani: alle prese con problemi di spesa pubblica, i Parchi, le aree protette e tutto quanto ha a che fare con la natura rischia quotidianamente tagli e problemi. Partiamo da questo per parlare del Grand Canyon, un monumento del mondo, non solo un patrimonio americano. Anch’esso venne ‘salvato’ dalla chiusura: 446 chilometri tra il Continua la lettura di Grand Canyon, la storia di Hannah e il fascino maestoso dell’immensità

Bamberg, uno scrigno pieno di gioielli e… birra affumicata

E’ costruita su sette colli, ma non è Roma. E’ ricca di canali, grazie ai quali si è sviluppata nei secoli passati, ma non è Venezia. E’ in Germania, Baviera, ma non è Monaco. Per essere precisi precisi è in Alta Franconia, si chiama Bamberg e la sua Città Vecchia è Patrimonio Unesco: uno straordinario e sorprendente scrigno medievale tutto da scoprire, inspiegabilmente poco noto ma davvero meritevole di attenzione. Ah, c’è un ultimo dettaglio molto, molto interessante: la rauchbier, birra a bassa fermentazione dal sapore affumicato che qui trova la sua apoteosi, in particolare nel Continua la lettura di Bamberg, uno scrigno pieno di gioielli e… birra affumicata

Uluru-Ayers Rock, essenza d’Australia

Uluru è una magìa, non un luogo. Uluru è conosciuto anche come Ayers Rock, ma ormai la definizione inglese è diventata secondaria (dal 2002 anche ‘ufficialmente’). Uluru è quasi al centro dell’isola/continente Australia, a circa 450 chilometri da Ayers Rock nel Northern Territory, e ne racchiude gran parte del fascino: natura selvaggia, colori assoluti, mistero, misticismo, vita ancestrale. Uluru è un monolite, cioè un pezzo unico di pietra arenaria rossa. Anzi, per essere precisi, pur avendo un’altezza di 350 metri dal suolo, pur sprofondando nel terreno per 7 chilometri e pur avendo una circonferenza di 9 chilometri, si tratta soltanto di un piccolo pezzo di un unico immenso monolite che comprende l’altra formazione visibile nello stesso Parco Nazionale, le Kata Tjuta (significa

Continua la lettura di Uluru-Ayers Rock, essenza d’Australia

Skara Brae, il geniale design del neolitico

 

Il design nordico è al top della moda e dell’eleganza, è noto. Meno noto il fatto che questa tradizione affondi le proprie radici nell’antichità: parliamo del neolitico, circa 3200 avanti Cristo, prima delle grandi Piramidi, non di qualche secolo fa… Ironia (ma non troppo) a parte: parliamo di Isole Orcadi, a nord del nord della Scozia. Siamo sull’isola principale

Continua la lettura di Skara Brae, il geniale design del neolitico