Archivi tag: escursioni

Orso polare, come e dove ammirare in Canada uno dei simboli della natura

L’orso polare è uno degli animali simbolo della natura: potenza e bellezza al massimo, ma anche vittima dei cambiamenti climatici, riduzione dell’habitat e rischio estinzione. Il suo nome scientifico è Ursus maritimus, orso marittimo. In effetti la sua ‘casa’ è quella, le zone marittime e i ghiacci. Il suo nome Inuit (eschimese, detto in maniera più semplice) è nanook o nanuk. In ogni caso ci appare spesso come un possente giocherellone, anche se si tratta di un super predatore. L’inizio dell’autunno è il momento migliore per cogliere ammirarlo sulle coste e l’immediato entroterra della Baia di Hudson, nel centro-nord del Canada. In particolare, Churchill è considerata la ‘capitale mondiale’ degli orsi polari.  Partendo da quella località, che per secoli fu snodo fondamentale per il Continua la lettura di Orso polare, come e dove ammirare in Canada uno dei simboli della natura

Natura, cultura e multimedia: il lupo e le mille scoperte al Parco delle Alpi Marittime

Stambecco100Primavera, tempo di gite e voglia di natura. E tempo di programmazione per le vacanze estive. Scopriamo quindi una destinazione spettacolare, ma più conosciuta e apprezzata – al momento – dai turisti stranieri (francesi e tedeschi su tutti) che dagli italiani: il Parco delle Alpi Marittime. Siamo in valle Gesso, nel sud-ovest del Piemonte, provincia di Cuneo, a un’ora e mezza da Torino e Genova. Zona di straordinario pregio botanico e faunistico, per le particolari condizioni climatiche e geomorfologiche (siamo a 40 chilometri dal mare, in linea d’aria: nelle giornate migliori, dalle vette si vede il Tirreno). Questa è stata per circa 80 anni (dal 1855 agli Anni ’30 del ‘900) la destinazione principale per le vacanze estive dei Savoia, del re, della sua famiglia e della sua corte: caccia e pesca le ragioni principali dei viaggi. E questo è stato un elemento fondamentale per preservarne l’ambiente, flora e fauna. Perché il re Continua la lettura di Natura, cultura e multimedia: il lupo e le mille scoperte al Parco delle Alpi Marittime

Sorgenti del Belbo: dove l’Alta Langa diventa regno delle orchidee

BelboSorgens107Riserva naturale delle Sorgenti del Belbo significa soprattutto orchidee selvatiche, 350 specie di fiori in generale, fauna, natura incontaminata e luoghi ricchi di storie. Questa riserva gestita dal Parco naturale del Marguareis è un’altra chicca non abbastanza conosciuta del patrimonio naturale italiano che vale la pena visitare e scoprire con calma. Intanto, si trova al culmine dell’Alta Langa, l’estremità sud della terra oggetto dei romanzi di Cesare Pavese – che poco più a valle della Riserva, a Santo Stefano Belbo, nacque – e Beppe Fenoglio: fu terra di grande povertà, è ancora terra dura, luogo di fatica ma anche di natura selvaggia e affascinante, uno scrigno di biodiversità. Per immergersi al meglio in questo clima, in questa cultura, in queste tradizioni un giro sul sito Alta Langa, ultima frontiera è utilissimo e davvero interessante. Continua la lettura di Sorgenti del Belbo: dove l’Alta Langa diventa regno delle orchidee